Mer. Feb 28th, 2024
Come sbucciare aglio con acqua senza coltello ed odoreCome sbucciare aglio con acqua senza coltello ed odore

L’aglio è un ingrediente molto utilizzato nei paesi mediterranei, essendo molto importante in molte ricette, soprattutto perché riesce a dare il tocco di sapore definitivo a qualsiasi tipo di ricetta, che sia uno stufato, una zuppa, ecc. Inoltre, a questo bisogna aggiungere che dà un grande contributo nutrizionale ed è un antibiotico naturale.

È comune in ogni famiglia italiana, avere alcuni spicchi d’aglio, poiché sono usati in modi molto diversi in cucina.

Bisogna però tener conto che, per consumarli, prima di tutto devono essere sbucciati per eliminare gli spicchi d’aglio, che sono quelli usati nelle ricette.

All’inizio può sembrare un compito noioso e persino complicato, soprattutto per tutte quelle persone che sono nuove alla cucina. Fortunatamente, ci sono alcuni trucchi che ti permettono di sbucciarli in un modo molto semplice, uno di questi è sapere come sbucciare l’aglio con acqua calda.

Passaggi per sbucciare l’aglio con acqua

Se vuoi usare un trucco molto semplice per sbucciare l’aglio con l’acqua, devi seguire una serie di passaggi, usando acqua calda. I passaggi da seguire sono questi:

  1. Per prima cosa si deve tritare l’aglio, per cui si separeranno i diversi spicchi che lo compongono.
  2. Successivamente, in una ciotola di acqua calda, i chiodi di garofano devono essere posti separatamente vicino alla pelle.
  3. Una volta che saranno in detto recipiente con acqua calda, dovranno essere lasciati riposare al suo interno per un tempo di circa 10 minuti.
  4. Trascorso questo tempo, potete procedere a togliere gli spicchi d’aglio dall’acqua e togliere la pelle, grazie a questo accorgimento potrete togliere la pelle in un modo molto semplice.

I benefici per la salute dell’aglio

Una volta che conosci il trucco per sbucciare l’aglio con acqua calda, vale la pena ricordare alcuni dei tanti vantaggi del consumo di questo alimento dal sapore forte e dall’odore intenso.

Protegge il cuore

Mangiare regolarmente aglio aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, poiché provoca vasodilatazione, cioè aumenta il diametro dei vasi sanguigni. Ciò consente al sangue di fluire più facilmente.

Stuzzica l’appetito

Tra le sue principali qualità c’è quella di essere un alimento che stimola la mucosa gastrointestinale, aumentando le secrezioni digestive e biliari. Questo rende il tubo digerente meglio preparato per la digestione del cibo.

Un efficace antibiotico

Diversi studi condotti negli ultimi anni sono stati in grado di concludere che il diallil solfuro, un composto che si trova nell’aglio, è fino a cento volte più efficace degli antibiotici nella lotta contro i batteri Campylobacter, che è uno dei le cause più comuni di infezioni di tipo intestinale.

Riduce il rischio di parto prematuro

L’aglio ha eccellenti proprietà salutari e vari studi sono stati in grado di dimostrare che la sua assunzione aiuta a ridurre il rischio di parto prematuro nelle donne in gravidanza. Lo fa riuscendo a tenere sotto controllo le infezioni microbiche durante la gravidanza.

Aiuta a prendersi cura delle ossa

L’aglio è benefico per tutte quelle persone che soffrono di problemi alle ossa come l’artrite o altri dolori articolari, cosa che si ottiene grazie al suo alto contenuto di zolfo e selenio. In questo modo è un alimento che aiuta anche a prendersi cura delle ossa.

Efficace per combattere il raffreddore

Il consumo di aglio è consigliato anche quando si tratta di proteggere il nostro corpo dal raffreddore. In effetti, uno studio ha concluso che mangiare aglio aiuta a ridurre la frequenza dei raffreddori negli adulti.

Riduce il colesterolo

Un altro studio relativo all’aglio e alle sue proprietà ha concluso che questo alimento è in grado di abbassare i livelli di colesterolo e anche la pressione sanguigna, anche per questo motivo il suo consumo può essere indicato per coloro che soffrono di questo tipo di problemi.

Rafforza il sistema immunitario

Oltre alle qualità già citate, il fatto di includere l’aglio nelle nostre ricette ci consentirà di apportare vantaggi alle nostre difese, poiché aiuta a rafforzare il sistema immunitario.

Questo perché è antimicotico, antivirale e antibatterico e, a differenza degli antibiotici sintetici, virus, funghi e batteri non sono resistenti all’aglio.

Aiuta a combattere l’invecchiamento

D’altra parte, tra gli antiossidanti che spiccano nell’aglio c’è la quercetina, che è un potente flavonoide che combatte l’invecchiamento cellulare. Questo, aggiunto al suo contenuto di vitamina C e collagene, aiuta come alimento anti-età, che favorisce un aspetto più giovane più a lungo.

Contribuisce alla perdita di peso

L’aglio ha anche il vantaggio di contribuire alla perdita di peso, cosa che fa in diversi modi. Per cominciare, il suo consumo ci fa sentire più sazi, il che riduce l’appetito e l’apporto calorico totale durante il giorno.

A questo bisogna aggiungere che ha un effetto depurativo e che favorisce la decomposizione del grasso corporeo, facilitando così l’eliminazione dei lipidi e delle tossine accumulate

Di Luisa Vianello

Giornalista Freelance, scrittrice per passione, esperta scrittura articoli in chiave SEO su vari argomenti

© 2023 Comefarecosa.com - Credits by IWCom Agenzia Web - n.i.f. Y6392888Y