Mer. Feb 28th, 2024
Sesso virtuale come farlo in sicurezza - comefarecosaSesso virtuale come farlo in sicurezza - comefarecosa

Il sesso virtuale o il sexting consiste nella pratica di condividere reciprocamente foto, video e audio con contenuti sessuali con un’altra persona. Inoltre, le videochiamate possono essere considerate parte di questo tipo di relazione intima.

Sebbene questa strategia per ottenere il piacere sessuale sia stata praticata dall’inizio del millennio con la democratizzazione di Internet, è dall’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 che è diventata molto popolare.

Tuttavia, è importante prendere alcune precauzioni se si desidera evitare che questo tipo di contenuto intimo diventi virale sul web.

Sebbene la maggior parte delle persone tenga i propri dispositivi bloccati con il riconoscimento facciale o un altro meccanismo, vale la pena raccomandare di mantenere alcuni sistemi di sicurezza sui telefoni, questo come prevenzione in caso di smarrimento.

Allo stesso modo, su Internet è possibile cercare modi per crittografare i telefoni cellulari per rendere più difficile l’accesso agli stessi e alle informazioni che contengono.

Sesso virtuale, come farlo in sicurezza

Aggiungi password alla galleria

Può darsi che a un certo punto tu debba prestare il cellulare a un amico, un familiare o anche qualcuno che non è così vicino, quindi si consiglia di limitare l’accesso all’applicazione per le foto del dispositivo.

Disabilita la copia automatica di Google Foto e altri

La maggior parte dei moderni telefoni Android ha la possibilità di caricare le immagini sul servizio Google attivato per impostazione predefinita, cosa molto utile per risparmiare spazio sul dispositivo, tranne quando si scattano foto “nude” o le si riceve da Internet un’altra persona.

È opportuno disattivare la copia automatica della galleria del telefono su Google Foto, poiché questo servizio di cloud storage è accessibile da qualsiasi dispositivo, lasciando molto accessibili i contenuti intimi scambiati.

Attiva i messaggi temporanei sulle piattaforme di messaggistica

Normalmente questo scambio di contenuti sessuali avviene tramite piattaforme di messaggistica come WhatsApp o Telegram, quindi sarebbe necessario attivare messaggi temporanei in modo che si autodistruggano dopo un limite di tempo, con questo si evita che l’altra persona o un intruso salva e riproduci foto e video in altri contesti.

Allo stesso modo, puoi attivare la funzione che ti permette di vedere il messaggio inviato una sola volta, questa opzione è disponibile in WhatsApp e altre applicazioni Meta come Instagram. Allo stesso modo, puoi trovare uno strumento che impedisce di acquisire screenshot del contenuto inviato, sebbene WhatsApp stia già lavorando su questa possibilità.

Come evitare di essere riconosciuti

Il sexting non deve sempre essere fatto con una persona estremamente affidabile, poiché può funzionare allo stesso modo del sesso occasionale, tuttavia, molti utenti di Internet sono preoccupati di essere riconosciuti in foto o video rischiosi, quindi anche se questo tipo di relazioni può diventare molto gradevole, si raccomanda di fare attenzione a non farsi identificare, a meno che non si tratti di un esibizionista.

In questo senso si raccomanda di non mostrare nel contenuto le parti del corpo più caratteristiche di sé, come nei, tatuaggi e ovviamente il viso, inoltre si suggerisce di inviare i video senza suono in modo che non riconoscano la voce . Allo stesso modo, è importante registrarsi su sfondi neutri come le pareti bianche, se non si vuole essere identificati.

Infine, è importante notare che, proprio come il sesso tradizionale, l’invio e la ricezione di contenuti intimi devono essere concordati da entrambe le parti. Fare pressione su qualcuno per inviare foto e video è una molestia sessuale, così come inviare questo tipo di messaggi senza prima aver ricevuto il consenso dell’altra persona.

Infine, è importante ricordare che se qualcuno minaccia di rivelare qualsiasi tipo di contenuto sessuale, è necessario segnalarlo alle autorità di ciascun paese.

Di Luisa Vianello

Giornalista Freelance, scrittrice per passione, esperta scrittura articoli in chiave SEO su vari argomenti

© 2023 Comefarecosa.com - Credits by IWCom Agenzia Web - n.i.f. Y6392888Y